Orvieto Fc, ottimi risultati dal settore giovanile del futsal

Mister Luca Fringuello ci parla del campionato degli Allievi e dei Giovanissimi
Orvieto

Inizierà venerdì alle 21.30 il fine settimana dell’Orvieto Fc, con la prima squadra di calcio a 5 che al PalaPapini affronterà il Miriano, mentre la prima squadra di calcio a 5, domenica sarà di scena sul campo di Otricoli. Spostato, invece, a martedì l’impegno della prima squadra di calcio a 5 femminile che affronterà il forte Cannara in trasferta. Ma è il momento di porre sotto l’obiettivo le squadre giovanili del futsal, in particolare, Allievi e Giovanissimi, entrambi guidati da Luca Fringuello, che nel panorama orvietano è sicuramente stato tra i migliori interpreti del gioco del calcio a 5…

“Quello degli Allievi – commenta Fringuello – è stato un campionato soddisfacente, sia per i risultati ottenuti sia per la crescita tecnica dei nostri ragazzi, aver chiuso il torneo al terzo posto, in un girone in cui il livello qualitativo si è alzato notevolmente è soddisfacente. Anzi, probabilmente avremmo meritato qualcosa di più, ma siamo orgogliosi del gruppo che si è formato. Ora con gli Allievi abbiamo iniziato a disputare la Coppa Umbria, e all’esordio abbiamo impattato per 6-6 in casa del Foligno, dove abbiamo avuto una partita avvincente con molti rovesciamenti di fronte e un palcoscenico, il PalaPaternesi,a dir poco emozionante per i ragazzi che hanno saputo tener testa ad una bella realtà come quella dei padroni di casa...anche qua però a malincuore abbiamo sprecato qualche occasione di troppo. Ora però ci stiamo preparando per il match di sabato, sul campo del Giove”.

Anche i Giovanissimi stanno disputando un buon campionato…

“Direi che è un campionato di vertice considerando poi i vari infortuni che abbiamo avuto durante la stagione e la rosa non foltissima, soprattutto in virtù del fatto che nel nostro girone c’è una squadra fortissima come il Fontanelle. Per quanto ci riguarda, secondo me, stiamo dimostrando la compattezza di una squadra già rodata, ma che sta crescendo sempre più, grazie anche alla maturazione dei ragazzi. Ora ci aspettano due gare molto impegnative, come Foligno e Norcia, e in queste due partite ci giocheremo gran parte della nostra stagione”.

Obbligatorie due battute sulla prima squadra di calcio a 5…

“Non ho avuto modo di seguirla in maniera approfondita, ma da quello che ho visto è stata una stagione di alti e bassi, non partita col piede giusto ma in cui poi la squadra si è saputa riprendere egregiamente, grazie anche all’apporto di alcuni giovani, questo va a rispecchiare il nostro concetto di lavoro, quello di portare i ragazzi orvietani, un giorno, a sbocciare in prima squadra”.