Orvieto Fc, Alice Cocchi fa il punto sul campionato femminile di futsal

Intanto la squadra di calcio a 11 si appresta a tornare in campo contro la Virtus Baschi
Orvieto

Sarà un week end ricco di impegni per l’Orvieto FC, se la prima squadra di calcio a 5 sarà impegnata nella dura trasferta di Trestina, dove affronterà la Cts Grafica, tornano in campo, dopo due settimane e una di stop la prima squadra di calcio a 11 e quella di calcio a 5 femminile. I ragazzi di mister Pelucchi affronteranno la Virtus Baschi sabato a Lubriano, mentre le ragazze di mister Egisto Seghetta, venerdì sera alle 21.30, al PalaPapini affronteranno le forti ragazze del Clt, in una gara che si preannuncia infuocata. Intanto a fare il punto, prima di questo quarto turno di Gold Round di serie C, per le ragazze del futsal è la capitana Alice Cochi. Due gare giocate, una rimandata, e un successo e una sconfitta, quali sono le prime impressioni?

“L’inizio di questa seconda parte di campionato è iniziata col botto – commenta Alice - con un’inaspettata, ma volutissima vittoria sul forte Collesanto, dove abbiamo affrontato la gara con un gioco pulito e intelligente, lavorando bene sulla fase difensiva e approfittando di situazioni sporche in fase offensiva. Sono molto soddisfatta del gioco di squadra che abbiamo impostato soprattutto nella nostra metà campo e della grinta che abbiamo messo per ottenere la meritata vittoria. Nel match contro la Gadtch Perugia, invece, abbiamo peccato di concentrazione e, non conoscendo l’avversario, abbiamo sottovalutato. Il divario atletico è stato evidente e decisivo per il risultato, ma sono convinta che potremmo rifarci nella gara di ritorno modificando alcuni atteggiamenti caratteriali e tattici”

Dopo la sconfitta con la Gadtch, ci sono due settimane, con un turno in cui il match con le forti Colombine è stato rinviato, come vi siete preparate al ritorno in campo?

“Abbiamo lavorato principalmente su di noi, sugli errori commessi nelle due gare precedenti, avendo avuto la possibilità di rivedere la partita contro la Gadtch e lavorando quindi su ogni singolo errore ripreso dalla telecamera. Abbiamo alternato al lavoro atletico e tecnico anche spunti di riflessione per quanto riguarda la parte tattica delle partite che abbiamo e che andremo ad affrontare”.

Venerdì arriva il Clt, quali sono le aspettative per questo match?

“Giocheremo in casa alle 21.30 ed invito i lettori a partecipare alla gara perché sono convinta sarà una partita ad alta intensità e sicuramente sarà un bellissimo spot per il futsal. Abbiamo avuto modo già dallo scorso anno di confrontarci con loro numerose volte, sia in campionato che in Coppa e posso dire che, visti i risultati ottenuti, questa più di ogni altra è una partita a sé che solo chi sarà più determinato riuscirà a vincere. Abbiamo voglia di mostrare al nostro pubblico qualcosa in più quindi entreremo in campo decise e convinte di volere un unico risultato...la vittoria!”.

Dopo una prima parte di campionato, in cui mister Seghetta aveva avuto alcune defezioni, ora state tornando tutte a disposizione…

“Sì, finalmente stiamo tornando al completo, abbiamo recuperato anche Martina Antonelli dopo il brutto infortunio alla caviglia che l’ha costretta al riposo per buona parte della prima fase di campionato. Avevamo troppo bisogno di lei e dei suoi dribbling e il suo rientro non ha deluso le aspettative di nessuno, è tornata infatti in campo affamata di gol e in due partite, la nostra Antogol, ha segnato 3 reti importanti. Ora stiamo aspettando con ansia il recupero di Francesca Riccitelli, anche lei ha subìto lo stesso infortunio di Martina durante la partita contro il Cannara. Sto seguendo personalmente il suo rientro in campo, sta lavorando bene, con costanza e determinazione e Ha iniziato la scorsa settimana ad allenarsi con la squadra in maniera differenziata. Siamo fiduciosi che nel breve possa tornare in campo con noi. Ci vorrà invece un po’ più tempo per il rientro in campo di Lorenza Nocciolina Stocchi, anche per lei brutta distorsione di caviglia avvenuta durante il riscaldamento pre-partita contro il Norcia”.

Quale sarà il ruolo che l’Orvieto FC vuole interpretare in questa Gold Round?

“Sicuramente non è nostra intenzione partecipare alla Gold Round come comparse nonostante il livello delle altre squadre sia decisamente alto. La vittoria contro il Collesanto, che poi ha perso contro la Gadtch, è dimostrazione del fatto che se affrontiamo ogni partita al massimo delle nostre possibilità, possiamo dire la nostra con tutte le squadre del girone!”.