Lite sul Frecciarossa, Polizia di Orvieto costretta ad intervenire

Denunciato un uomo per aggressione, il treno riparte con oltre due ore di ritardo
Orvieto

Gli Operatori della Polizia Ferroviaria di Orvieto, in collaborazione con i colleghi del Commissariato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, sono dovuti intervenire per sedare una lite scoppiata tra due viaggiatori a bordo del treno Frecciarossa 9669.

Il convoglio, proprio a causa della contesa tra i due, è stato deviato dalla linea direttissima per consentire l’intervento delle forze di Polizia. Dopo le indicazioni dal personale del servizio 118, l’aggressore è stato denunciato in stato di libertà per interruzione di pubblico servizio. Il treno è ripartito con oltre due ore di ritardo.