Orvieto, violano il divieto di ritorno: denunciate due donne

A loro carico numerose denunce per reati contro la persona e contro il patrimonio
Orvieto

Nel primo pomeriggio di ieri i militari dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Orvieto hanno deferito in stato di libertà, alla competente Procura della Repubblica di Terni, due donne per aver violato il provvedimento del divieto di ritorno nel comune di Orvieto.

Le due donne, entrambe rumene e già note alle Forze dell’ordine, di 24 e di 37 anni, durante un controllo effettuato dai Carabinieri nei pressi dello scalo ferroviario orvietano, sono risultate inottemperanti al provvedimento cui erano sottoposte, emesso poiché più volte denunciate in stato di libertà nelle province di Roma e Viterbo per ripetuti reati contro la persona e contro il patrimonio.