Orvieto, buoni spesa anche ai non residenti

Il Comune ripropone la misura di sostegno alle famiglie e ne amplia la platea
Orvieto

Il Comune di Orvieto ripropone la misura di sostegno alle famiglie. E ne amplia la platea dei destinatari. In sostanza arrivano altri buoni spesa per sostenere le famiglie in difficoltà dopo l’emergenza sanitaria. Per venire incontro alle esigenze della popolazione il Comune amplia la platea di chi potrà riceverli, inserendovi anche i non residenti senza fissa dimora. L’idea è insomma quella di sostenere il maggior numero possibile di persone in condizioni di bisogno, senza valutare la residenza come esclusivo parametro di riferimento.