Guasto tra Orte e Termini, treni soppressi e forti ritardi

Migliaia di pendolari fatti salire sul convoglio, rimasti bloccati
Orte

Disagi che si sommano a disfunzioni e disservizi. Ancora brutte avventure per i pendolari. A causa di un guasto alla linea tra le stazioni di Orte e Roma Termini il treno da Viterbo delle 7,45 è stato cancellato. 
Arrivato in orario alla stazione di Orte, i passeggeri sono stati fatti salire e dopo pochi secondi dagli altoparlanti è stato diffuso l’avviso di soppressione. E così tutti i treni, anche quelli non annullati, sono rimasti bloccati a Orte e i passeggeri sono stati dirottati su un Intercity e sul regionale proveniente da Perugia. Entrambi rimasti fermi sui binari pieni di viaggiatori.
  Insomma mattinata di disagi per migliaia i pendolari. A causare l'inconveniente sarebbe il guasto del cervellone che dà i numeri di ingresso ai treni, avvenuto alle 6,55. Da questa mattina sono stati cancellati cinque treni.
Rfi spiega che “prosegue la riprogrammazione del servizio con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso per i treni a lunga percorrenza”.