Centro polivalente sequestrato: assolto Boeri e rinviato a giudizio Alemanno

Svolta nella vicenda giudiziaria
Norcia

Il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Spoleto, Federica Fortunati, ha assolto Stefano Boeri perché il fatto non costituisce reato, in merito alla vicenda giudiziaria che ha per oggetto il centro polivalente di Norcia, realizzato con la raccolta fondi per il terremoto “Un aiuto subito” e su cui è scattato nel marzo del 2018 il sequestro.
Sulla stessa questione il giudice ha invece rinviato a giudizio il sindaco Nicola Alemanno per abuso edilizio e falso.
Sarà ora la procura di Spoleto a dover valutare se presentare appello per l’assoluzione dell’archistar dopo aver letto le motivazioni del gup che saranno depositate entro novanta giorni dalla sentenza.
Il primo cittadino, invece, dovrà affrontare un’istruttoria dibattimentale per far valere le proprie ragioni.