Terremoto raddoppiati i fondi per il turismo, da 23 a 46 milioni

Lo ha comunicato Marina Sereni, prima firmataria dell'emendamento del PD
Norcia

La Vicepresidente della Camera ,Marina Sereni ha così annunciato l'approvazione dell'emendamento "Grazie all'approvazione dell'emendamento del Pd, che peraltro ha riassorbito proposte di altri gruppi anche dell'opposizione saranno raddoppiati, da 23 a 46 milioni, i fondi a disposizione delle aziende del turismo, dei servizi e dell'artigianato umbre e delle altre aree colpite dal sisma che hanno avuto un sensibile calo del fatturato e dell'attività come conseguenza indiretta del terremoto". 
    "I fondi - continua la vice presidentessa della camera  - passano da 23 a 33 milioni per quest'anno e se ne aggiungono altri 10 per il prossimo. Un altro impegno rispettato dal Parlamento e dal Governo nei confronti del tessuto economico e produttivo della nostra Regione. Non posso che esprimere soddisfazione per il risultato raggiunto, un modo concreto per incoraggiare tutti coloro che nel territorio della Valnerina e in tutta l'Umbria si stanno dando da fare per offrire ai turisti italiani e stranieri la possibilità di vivere esperienze uniche e di godere di una ospitalità sicura e unica".