Il sindaco di Norcia: sarà l'inverno più difficile

Il dirigente scolastico Rosella Tonti ha definito "eroico" il personale docente e non docente.
Canali:
Norcia

il sindaco, Nicola Alemanno, al termine della recita di Natale che ha coinvolto dai bimbi dell'infanzia fino agli alunni delle medie, ha espresso il suo disappunto e le sue preoccupazioni: "Questo per Norcia sarà l'inverno più difficile, in cui abbiamo bisogno di risposte e di certezze". "Abbiamo avuto - ha sottolineato - una grande risposta dalla scuola e dai nostri bambini dai quali traiamo nuove energie per rinnovare il nostro impegno quotidiano".
    "Non molliamo un centimetro - ha sottolineato Alemanno - e anche nel nuovo anno torneremo a battere i pugni sui tavoli e faremo sentire la nostra voce per ricostruire Norcia più bella e più sicura di prima".
    Il dirigente scolastico Rosella Tonti ha definito "eroico" il personale docente e non docente.
"Pur non avendo luoghi dove poter fare le prove e i saggi - ha affermato -, tutti i giorni svolgono un grande lavoro per realizzare oltre alla didattica anche momenti come questi, che fanno bene all'animo ora che la nostra resilienza è messa a dura prova. Non molliamo".