Consegnate le prime casette a San Pellegrino , domani arriva il Presidente UE Tajani

Ne hanno usufruito i terremotati che ne hanno fatto richiesta dopo il sisma del 24 Agosto.
Argomenti correlati
Norcia

Emozione e felicità per le persone terremotate di San Pellegrino  che hanno ricevuto le chiavi delle casette, gente che da mesi vive fuori Norcia e gente che da mesi vive nelle tende.
Le prime 18 casette di legno consegnate a San Pellegrino di Norcia sono a tutti gli effetti le prime abitazioni completate nell'intera area del Centro Italia colpita dal sisma.
Il Sindaco ha spiegato "Questo è il risultato dello sforzo di cinque mesi difficili, ma è anche la risposta migliore che lo Stato potesse dare, oggi possiamo dire che le istituzioni qui hanno lavorato come meglio non si potesse, nonostante le tante difficoltà".Al taglio del nastro ha presenziato anche l'assessore regionale Fernanda Cecchini che ha ribadito che "lo Stato c'è e continuerà ad esserci, restando al fianco di questa gente". Ieri Roberto Baggio ha festeggiato i 50 anni tra chi al momento non ha più nulla . Il campione è stato accolto da migliaia di persone ed ha passato la notte in un camper e poi stamani ha dato il via ad una partita di calcio. Domani è atteso il neo Presidente del Parlamento Europeo , Antonio Tajani, che dalle prime indiscrezioni ha detto che la Comunità Euorpea darà il più alto contributo ai terremotati ( si parla di due miliardi).