Nevica sull’Umbria terremotata

Le Sae abitative hanno retto bene, a Norcia scuole aperte
Norcia

Nevica sull’Umbria terremotata.

Cascia, Norcia e Preci si sono svegliate sotto una fitta coltre bianca con temperature al disotto dello zero ma non si registrano gravi problemi alla viabilità o alle Sae abitative dove alloggiano gli sfollati del sisma.

Norcia è infatti uno dei pochi comuni ad aver deciso di tenere le scuole aperte nonostante il maltempo, il sindaco Nicola Alemanno ha infatti dichiarato che “c’è neve ma non tanta da giustificare una chiusura, anche perché siamo dotati di un piano anti-neve che funziona perfettamente”. Decisione inversa a Cascia dove gli studenti sono rimasti a casa nonostante i disagi siano ad ora praticamente azzerati.