ll piano Jp prevede il taglio di 250 posti di lavoro

I sindacati pronti a scendere sul piede di guerra
NOCERA UMBRA

Fa paura il piano industriale per la Jp Industries, presentato ufficialmente ai sindacati, in un incontro con Porcarelli a Fabriano. Il business plan infatti prevede 345 esuberi e la riassunzione di 250 lavoratori. I sindacati si rivedranno il 17 febbraio. Nel frattempo si terrà un'assemblea presso lo stabilimento di Colle di Nocera Umbra. I sindacati comunque sono perplessi e preoccupati. Fanno notare infatti anche un’altra cosa: 250 lavoratori tra Umbria e Marche non assicureranno futuro alla newco che dovrà costituirsi e che Porcarelli vuole orientata all’alto di gamma. I sindacati avvertono però: "Ci siederemo al tavolo ma l'occupazione resta la priorità".