Narni, riaccesi i varchi della Ztl in centro

L’accesso nel centro storico è consentito dalle 9 alle 19 dei giorni feriali, mentre nei festivi dalle 7 alle 10
Canali:
Narni

Sono tornati a funzionare i semafori dei varchi di accesso nel centro storico a Narni. I limitatori del traffico erano stati spenti quando la pandemia era diventata pesante. Ora, con il miglioramento della situazione sanitaria, hanno ripreso la loro funzione.
L’accesso nel centro storico è consentito dalle 9 alle 19 dei giorni feriali, mentre nei festivi dalle 7 alle 10.


Progetto "Narni Aperta 2.0": messa a disposizione a titolo gratuito di spazi e aree pubbliche ai pubblici esercizi, artigiani e commercianti

#10;&;&;&;&;&;&;'Immagine',<br />&;&;&;&;&;&;&;'resizable=yes,scrollbars=yes,width=950,height=720,status=no,location=no,toolbar=no,screenx=0,screeny=0,left=0,top=0');" src="https://www.comune.narni.tr.it/doc/news/1857/tavoliaperto.jpg" style="height:167px; width:300px" />

La situazione dovuta al COVID-19 sta provocando serie difficoltà all’intero sistema economico del Paese e che è tutt’ora molto penalizzante per tutte le attività commerciali, di servizio e artigianali che devono applicare misure di distanziamento sociale, finalizzate al contenimento della possibilità di contagi, che limitano la capienza degli spazi al chiuso per gli avventori;

Considerato che in questa fase tutti gli operatori dei servizi di ristorazione necessitano di maggiori spazi, all’aperto ed in prossimità dei loro locali, per poter svolgere la propria attività con lo stesso numero di posti a sedere di prima dell’emergenza COVID-19;

E' ferma volontà dell’Amministrazione ripetere il modello di rilancio cittadino denominato “Narni Aperta 2.0”, finalizzato ad accrescere l’attrattività della città aumentando e riqualificando l’offerta commerciale, artigianale, ricettiva, basato sulla condivisione dell’obiettivo da parte di tutti gli attori che, con la propria azione, aumentino la gradevolezza dei luoghi e dello stare. Il conseguimento dell’obiettivo richiede che, partendo dalle opportunità offerte a taluni settori dal Decreto Sostegni, pari trattamento si possa estendere ad ulteriori tipologie di attività quali quelle artigianali, comunque sempre rientranti nelle attività dei servizi di ristorazione.

Ritenuto funzionale all’attuazione del progetto “Narni Aperta” mettere a disposizione gli stessi spazi del precedente avviso pubblico giusta deliberazione di Giunta Comunale n. 103 del 25 maggio 2020, riservandolo esclusivamente ai soggetti di cui al punto 1. Del presente avviso;

IL SINDACO RENDE NOTO CHE

Che la conferma dello spazio assegnato il precedente anno potrà essere rinnovato utilizzando il modello di comunicazione allegato al presente avviso entro le ore 13.00 del giorno 30 aprile 2021 indicando il numero di spazio per il quale si chiede il rinnovo.
Laddove provenissero ulteriori proposte per spazi non indicati nel presente Avviso per l’intero territorio comunale questi saranno valutati dall’Amministrazione.
In questo caso nel modello di richiesta va compilata la casella “Altro” allegando una planimetria
dell’area interessata.

A tal fine, si informa che:

1. Possono partecipare al presente avviso tutte le attività dei servizi di ristorazione quali quelle di somministrazione alimenti e bevande e quelle artigianali quali rosticcerie, gelaterie, pizzerie al taglio, forni e similari.

2. In caso di richiesta contemporanea da parte di più operatori per lo stesso spazio questo dovrà essere oggetto di accordo tra la parti.
Lo spazio una volta assegnato non potrà essere richiesto da ulteriore operatore.

3. L’occupazione realizzata per i suddetti motivi non comporterà il pagamento del Canone Unico.

4. La concessione è subordinata all’effettiva utilizzazione dell’area, al mantenimento del decoro e alla pulizia dell’area assegnata, da effettuare in occasione del ripiegamento quotidiano degli elementi di arredo. E’ fatto obbligo ai concessionari collocare presso l’area un idoneo numero di postazioni per la raccolta differenziata e di posacenere e di svuotare gli stessi al momento della pulizia. In mancanza di uno solo dei suddetti obblighi la concessione sarà revocata con la possibilità di riassegnazione a diverso soggetto.

5. La Concessione dell’area consente l’impegno della stessa durante l’orario di apertura dell’attività del soggetto che l’ha richiesta. Al di fuori di tale orario, l’area potrà essere assegnata a soggetto diverso che ne richiedesse l’utilizzo fino al termine dell’orario di apertura dei locali fissato da apposita Ordinanza.

6. Si evidenzia che gli elementi d’arredo (sedie, tavoli, ombrelloni etc.), dovranno, al termine dell’orario d’apertura, essere riposti in luogo sicuro oppure incatenati.

Il presente Avviso è pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito Internet istituzionale del Comune di Narni al seguente indirizzo www.comune.narni.tr.it
Narni, 26/4/2021

Il Sindaco (Francesco De Rebotti)