Narni, Comune e Usl 2 promuovo corso su corretti stili vita

“No a alcol, fumo, droghe e gioco d’azzardo”
Narni

Si svolgerà dal 4 all’8 aprile al teatro Manini di Narni un corso di sensibilizzazione all'approccio ecologico-sociale e al benessere nella comunità. Ad organizzarlo il Comune di Narni e l’Usl 2 in collaborazione con le associazioni cittadine del settore. Lo scopo del corso, riferisce l’amministrazione, è informare sui problemi di salute, sulle fragilità psicofisiche, relazionali ed esistenziali presenti nella comunità legate anche a stili di vita inadeguati come uso di alcol, fumo, droghe, gioco d'azzardo.

“L’obiettivo – spiegano l’assessora alle politiche sociali Silvia Tiberti e la responsabile del Sert Usl 2, Mirena Angeli - è favorire la protezione e la promozione della salute attraverso la cultura della condivisione, della corresponsabilità, della pratica dell'auto aiuto, del "fare assieme", in una ottica di integrazione socio-sanitaria e di cittadinanza attiva.

Oltre a questo – aggiungono - lo scopo è la crescita del capitale sociale della nostra comunità, attraverso un maggiore protagonismo dei singoli e delle famiglie e indipendentemente dalla provenienza sociale e professionale avviare i corsisti ad operare a livello personale, associativo ed istituzionale, come promotori di benessere della nostra comunità, con un approccio ecologico-sociale che dovrebbe incrementare le reti locali e favorire la pratica dell'auto aiuto e la nascita di gruppi-comunità multifamiliari.

La modalità del corso – concludono Tiberti e Angeli - è interattiva, favorisce quindi una partecipazione attiva e l'eterogeneità diversa dei partecipanti, come volontari, studenti, operatori socio-sanitari, membri dei gruppi auto aiuto, e ne rappresenta il valore aggiunto”.