Brunello Cucinelli aumenta i ricavi del 10 per cento

La società chiude il 2019 con ricavi netti a 607,8 milioni
Moda

Continua l'escalation di Brunello Cucinelli che nel 2019 ha registrato ricavi per 607,8 milioni di euro, in crescita del 9,9% rispetto ai 553 milioni registrati al 31 dicembre 2018. Lo riferisce una nota, spiegando che il cda di Brunello Cucinelli ha esaminato i ricavi preliminari di vendita dell’anno 2019 e l’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre. I dati annuali e definitivi di esercizio saranno esaminati e approvati dal cda il prossimo 11 marzo.
"Consideriamo il 2019 un anno eccellente, tra i più belli della nostra storia, e il primo del progetto di crescita con l’obiettivo di raddoppiare il nostro fatturato in 10 anni", scrive la società.
  A spingere l’andamento del gruppo della moda sono i mercati internazionali.
«Il 2019 è stato per la nostra impresa un anno “eccellente” sia per i risultati che per l’immagine nel suo complesso di un’azienda “italiana”, espressione a noi tanto cara – ha commentato lo stesso Brunello Cucinelli in una nota -. Dopo il bell’aumento di fatturato e vista l’ottima qualità delle vendite ci aspettiamo dei sani, equilibrati e sostenibili profitti».