Online tutto il materiale video e audio realizzato per la didattica a distanza

a Marsciano educatori e famiglie nel portare avanti le attività educative rivolte ai più piccoli
Marsciano

Dopo la chiusura dei nidi e delle scuole dell’infanzia a causa della pandemia da coronavirus in corso, e in una fase di incertezza su quella che potrà essere una ripartenza, anche le attività didattiche rivolte a queste fasce d’età, come già accaduto con le scuole elementari e superiori, stanno gradualmente riprendendo con la realizzazione da parte degli educatori, di contenuti adatti per essere fruiti a distanza dai bambini e dalle loro famiglie.

In questo scenario emergenziale è fondamentale il compito del Coordinamento pedagogico di rete della Zona sociale, il cui ruolo è quello di promuovere il raccordo tra tutti i soggetti, istituzionali e non, che lavorano con e per l’infanzia all’interno del territorio e quindi sostenere la condivisione di conoscenza, esperienze e buone pratiche tra questi soggetti, nella consapevolezza che la qualità di vita di un territorio si sostanzia e si misura sulla presenza di una rete di servizi integrati e in dialogo tra loro. Oggi il Coordinamento è chiamato a elaborare una strategia di intervento che permetta ai servizi educativi per l’infanzia di riadattarsi alle nuove esigenze imposte dal distanziamento sociale, senza far venire meno a bambini e famiglie il sostegno di una rete educativa solidale, continuativa e coerente nell’ambito dei vari servizi offerti. “Un lavoro, quindi, molto importante – afferma l’assessore con delega ai servizi sociali Manuela Taglia – che si inserisce nelle politiche che la Zona sociale promuove e realizza nell’ambito del sostegno alla famiglia. Un lavoro per il quale il Comune di Marsciano, ente capofila della Zona n. 4, ringrazia i tanti professionisti impegnati nelle attività del Coordinamento”.

A questo scopo sono state messe in campo iniziative non solo per i bambini fruitori dei servizi del territorio, ma per tutti i bambini e le famiglie della nostra comunità. È stato così creato un canale Youtube del Coordinamento Pedagogico di Rete Zona sociale 4, in cui tutti gli attori che, a diverso titolo, sono coinvolti nell’educazione dei bambini, possano far confluire il materiale didattico video e audio prodotto in questo periodo per garantire la didattica a distanza. Materiale che sarà in parte anche condiviso all’interno dei canali social dei comuni della Zona sociale. Racconti di fiabe, letture di storie e filastrocche animate, teatro, attività di gioco e di animazione ecc. Questo ed altro ancora è ciò che gli operatori che gestiscono le attività didattiche hanno già iniziato a condividere con i rispettivi piccoli utenti ed è quello che ora tutte le famiglie e i bambini del territorio potranno trovare online partecipando ad una grande comunità educante.