Marsciano: mancata rimozione di un albero caduto dopo due mesi

Secondo l'Ente deve provvedere il privato
Argomenti correlati
Marsciano

Sono passati due mesi da quando un grosso pino è caduto sulla Provinciale 375 che collega Marsciano alla frazione di Schiavo.

La caduta dell'albero ha provocato danni al marciapiede colpito dall'impatto e la zona, oggetto di sopralluogo da parte dei tecnici nei giorni scorsi, è stata transennata.

Il pino, essendo caduto su uno spiazzo verde di proprietà privata, secondo il Comune di Marsciano, dovrà essere rimosso dal proprietario di tale area, mentre spetterà successivamente all'Ente la riparazione del marciapiede danneggiato.