Il territorio di Magione sorvegliato da 34 videocamere

Ma l'intenzione della giunta Chiodini è quella di rafforzare i controlli
Argomenti correlati
Magione

Il Comune di Magione mette al primo posto la sicurezza. La Giunta Chiodini sta lavorando per la messa a punto di un progetto che punti ad identificare coloro che viaggiano con auto non assicurate o senza revisione. Un piano che prevede l'impiego di numerose telecamere sparse per il territorio, utili ovviamente anche a prevenire atti delinquenziali che di questi tempi sono di forte attualità nel territorio magionese, dopo i raid notturni in alcune frazioni del comune, che stanno ancora sollevando polemiche e preoccupazione tra la cittadinanza.
E in attesa che si trovino le risorse si è già dato corso all'installazione di due nuove telecamere in pieno centro storico che si vanno ad aggiungere alle 32 già operanti nel territorio.