Bimbo contagiato a Magione, scuolabus va in quarantena

Scatta l’isolamento per 50 persone tra alunni, autista, insegnanti e familiari, oltre ai compagni di classe
Magione

Un positivo sul bus: in cinquanta finiscono in quarantena. Secondo stop dal rientro per le scuole di Magione. Dopo l’isolamento di una classe di alunni nel plesso elementari del capoluogo, adesso tocca agli alunni di una classe quarta elementare del plesso della frazione di Villa. Un caso di positività ha costretto infatti alla massima cautela le autorità, coinvolgendo trasversalmente anche altre classi perché il bambino in questione ha viaggiato con l’autobus. 
Come da protocollo sono scattate le misure anti contagio.
Su indicazione della Usl 1 è stato dunque assunto il provvedimento per chi ha utilizzato il bus scolastico e per la classe della scuola primaria di Villa.