Magione, un milione e 800mila euro destinati all'edilizia scolastica

Partiranno a inizio estate i lavori per la realizzazione della nuova scuola dell'infanzia nel quartiere Caselino.
Magione

Un milione e 800mila euro destinati all'edilizia scolastica a Magione, da ripartire tra nuove scuole, ampliamenti o adeguamenti normativi. Partiranno a inizio estate i lavori per la realizzazione della nuova scuola dell'infanzia nel quartiere Caselino. Il progetto, i cui lavori sono seguiti dagli assessori Ollieni e Maghini. fu avviato dalla precedente giunta comunale per dare risposta alle necessità scolastiche di una zona residenziale in forte espansione nonché per riqualificare l'area in cui la scuola vorrà costruita. Il complesso, progettato all'insegna del rispetto energetico e ambientale, sarà formato da quattro padiglioni collegati tra loro dove saranno realizzati gli spazi didattici, palestra/aula polifunzionale, mensa e uffici amministrativi. Giardini, orti didattici, aree giochi esterne e un nuovo parcheggio a servizio della scuola completano l'insieme. Costo del progetto un milione e mezzo di curo di cui l,350 finanziato dal Ministero dell'istruzione (Esilia). Sono invece in fase di approvazione e appalto i lavori di ampliamento della scuola di Villa Soccorso per un investimento di circa 200mila curo finanziati dal Comune di Magione.