Allerta contagi a Magione, due classi sospese

Fermati anche gli scuolabus
Magione

A Magione i casi sono in aumento, con due classi sospese in attesa di tampone e una persona adulta è stata ricoverata in ospedale per i sintomi severi dell’infezione. Gli alunni positivi - come informa lo stesso sindaco Giacomo Chiodini - sono stati registrati nel plesso di Agello e alla media di Magione.

E' stato necessario, su indicazione di USL Umbria 1, fermare anche gli autobus che avevano accompagnato a scuola i due studenti risultati positivi.  

E' stato inoltre comunicato un ricovero che riguarda una delle persone risultate contagiate nei giorni scorsi. Si conferma – anche dai dati a livello comunale – che raramente si contagiano i vaccinati e ancora più difficilmente manifestano sintomi preoccupanti. Stessa cosa non avviene per coloro che non sono vaccinati.