5° Raduno Mostra Piccione, un successo annunciato

Andrea Lilli: "A nome di tutto lo staff di Umbria Caccia e Natura ringrazio tutti gli intervenuti"
Magione

Concluso nel pomeriggio di ieri presso il parco del Ristorante da Faliero a Montebuono di Magione il 5° Raduno Mostra Piccione di Umbria Caccia e Natura nel rispetto delle normative previste in materia di Covid 19 con una elevata partecipazione di visitatori.

Punto di forza come sempre la credibilità dello Staff e la fiducia che ha sempre trasmesso agli appassionati del colombaccio e dei produttori dei vari materiali e strumenti adatti alla caccia al colombaccio. Tante come sempre le novità esposte al Raduno e tanti, come sempre, gli amici intervenuti per un saluto dopo una lunga chiusura dovuta alla pandemia.

Altro valore aggiunto di questa edizione oltre alla presenza dell’amico e giudice di gare Silvestro Picchi è stato il Presidente del Club Italiano del Colombaccio Francesco Paci che intrattenendosi con gli intervenuti ha ribadito in più occasioni l’importanza di saper trasmettere ai giovani appassionati che si avvicinano alla caccia, la tradizione che lega ed ha sempre legato l’uomo alla migrazione del colombaccio, all’allevamento degli ausiliari ed alla preparazione dell’appostamento e alla cura del bosco circostante. Un altro ospite graditissimo, intervenuto al Raduno Umbro doc del Club che ha dedicato la sua vita allo studio ed il monitoraggio del colombaccio è l’amico Vasco Feligetti che con i suoi racconti legati alla cacca a “fermo” ha saputo intrattenere le giovani leve. Immancabile come sempre è stato l’amico giornalista, pubblicista ed ex collaboratore della rivista DIANA nonnché autore del libro cult Italiano: “La Caccia alle Palombe in Umbria" Memoria e Cultura di una Tradizione - Vladimiro Palmieri che con i suoi innumerevoli scritti ha guidato numerosi cacciatori italiani alle loro prime esperienze.

Un successo annunciato, una giornata memorabile dedicata alla nostra passione, una di quelle passioni sane che hanno legato, sin dall'antichità, l’uomo all’ambiente ad hanno contribuito a crere quell’equilibrio che ci ha sostenuto finora.

Infine un ringraziamento particolare va al mio Presidente e Delegato Regionale Enalcaccia Pesca e Tiro Dr. Mauro Pacioselli che mi ha fatto da guida preziosa nelle avventure di caccia all’ambiente ed al tiro e che mi onora sempre con le sue visite.

A nome di tutto lo staff di Umbria Caccia e Natura ringrazio tutti gli intervenuti e vi ricordo che presto potremo rivedere l'evento sul canale Cacciaforpassion Web Tv.

Un arrivederci a presto!

Andrea Lilli