Lieve scossa sismica nelle Marche al confine con l’Umbria

Il sisma di magnitudo 3.3 ha avuto ipocentro a 63 km di profondità ed epicentro a 2 km da Fiuminata e a 13 da Gualdo Tadino
Macerata

Scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 4,17 di giovedì 26 dicembre nelle Marche in provincia di Macerata, a due km a nord est di Fiuminata, piccolo comune in provincia di Macerata, e a 13 da Gualdo Tadino, in provincia di Perugia. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma è avvenuto a una profondità di 63 km. Non sono segnalati danni a persone e a cose.