Video hard privato finisce in chat, coppia di Gubbio presenta esposto

Le immagini dei due fanno il giro della città, ma loro vanno al contrattacco
Argomenti correlati
Gubbio

Un esposto alla Procura della Repubblica per individuare il responsabile della diffusione del loro video hot. É quanto ha fatto una coppia di Gubbio assistita dall'avvocato Tiziana Zeppa Bartoletti che a AdnKronos ha dichiarato: «Il web non può essere un far west ci sono regole che vanno rispettate, anche perché il virtuale si incontra con il reale e dietro certe situazioni ci sono persone che non possono essere calpestate solo per il gusto di far girare un video o ridere alle spalle di qualcuno».

L'esposto in Procura è stato presentato nella giornata odierna, in concomitanza dell'entrata in vigore della legge 69/2019 contro il revenge porn.

Gli assisti dell'avvocato Zeppi Bartoletti si augurano che il responsabile possa essere indivuato in tempi e che quindi venga perseguito nelle opportune sedi.