Nascosto nel bosco riforniva di cocaina i suoi clienti

Arrestato a Gubbio dai Carabinieri 25enne spacciatore albanese
Gubbio

Nel pomeriggio di martedì 9 settembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Gubbio hanno portato a termine una brillante operazione atta allo smantellamento di un’imponente attività di spaccio di sostanze stupefacenti al dettaglio messa in piedi da un 25enne cittadino albanese, entrato in Italia con un visto turistico, che è stato tratto in arresto in flagranza di reato.

Astutamente lo spacciatore aveva scelto una zona rurale dell’eugubino come base per la sua attività di spaccio di cocaina. E’ bastato poco ai militari del Comando di Gubbio per capire che lungo una strada vicinale, all’interno della fitta vegetazione, era stata posta in essere una prolifica attività di spaccio, via via in espansione. Nel corso dei servizi esterni svolti, il personale dell’Aliquota Operativa ha notato un’intensificazione del traffico veicolare in quella zona. La susseguente attività info-investigativa ha fatto intuire che quel posto era diventato uno stabile punto di riferimento per l’acquisto di cocaina da parte di eugubini e non. Si presume che siano molti i clienti che, a bordo del proprio veicolo, giornalmente, raggiungessero la piazza di spaccio per rifornirsi di cocaina.

L’attività investigativa ha evidenziato il verosimile modus operandi del pusher, che giungeva in mattinata a bordo del proprio veicolo per nascondersi all’interno della vegetazione, da dove usciva per consegnare repentinamente la dose agli acquirenti e fare immediato ritorno tra il verde.

Ieri pomeriggio il blitz dei Carabinieri del Nucleo Operativo che, appostatisi nel verde, sono poi intervenuti bloccando lo spacciatore; nella tasca dei pantaloni gli sono state trovate due dosi di cocaina pronte per essere cedute e nel giaciglio, in un barattolo in vetro, altre dodici dosi, nonché 100 euro in banconote di vario taglio, somma ritenuta provento dell’attività illecita. L’ipotesi di reato contestato all’arrestato è quello di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nella giornata di ieri, mercoledì 9 settembre, si è tenuta l’udienza di fronte al Giudice del Tribunale di Perugia, che ha convalidato l’arresto e ha condannato il 25enne a 8 mesi di reclusione con pena sospesa. I Carabinieri hanno avviato nei suoi confronti anche la procedura amministrativa per il divieto di ritorno nel comune di Gubbio.