Gubbio, sabato l’inaugurazione della nuova sede Cgil

Al taglio del nastro sarà presente anche il segretario dello Spi Cgil nazionale Stefano Landini
Gubbio

Sabato 4 settembre, alle ore 10, verrà inaugurata la nuova sede della Camera del Lavoro di Gubbio, situata in via Leonardo da Vinci 28. "La scelta di trasferire la sede da via Matteotti, dove si trovava la Cgil dal 1985, è stata determinata dalla necessità di avere dei locali più accoglienti e facilmente raggiungibili da lavoratori, lavoratrici, pensionate e pensionati - spiega Mario Bravi, segretario generale dello Spi Cgil di Perugia - La nuova sede, finanziata dalla Cgil di Perugia e dal sindacato dei pensionati nazionale e territoriale sarà un punto di riferimento importante non solo per la città di Gubbio, ma per tutto il territorio dell'Alto Chiascio".
Sono circa 5.000 gli iscritti della Cgil nel territorio che normalmente si rivolgono ai servizi che vengono garantiti presso la Camera del Lavoro. "L'obbiettivo della Cgil - aggiungono Fabrizio Fratini, responsabile Cgil Alta Umbria, e Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia - è quello di stare sempre più vicini ai luoghi di lavoro e mettere a disposizione un luogo di incontro delle diverse esperienze lavorative, in particolare per i giovani e le donne, tutelando i diritti e creando le condizioni di uno sviluppo di qualità”.
Alla inaugurazione saranno presenti delegati, attivisti e volontari della Cgil, le strutture regionali del sindacato, il segretario dello Spi Cgil nazionale Stefano Landini, e il segretario confederale della Cgil nazionale Roberto Ghiselli.