Gubbio: pronte le telecamere per assicurare la sicurezza nelle scuole

Il ministero dell'Interno ha approvato il progetto "Scuole sicure"
Gubbio

Studenti e scuole più sicure con il potenziamento del sistema di videosorveglianza presso i principali istituti scolastici.

Il progetto "Scuole sicure", atto a prevenire fenomeni di spaccio di stupefacenti (di concerto con l'attività di controllo delle Forze dell'Ordine) nei pressi degli edifici scolastici, è stato infatti approvato dal ministero dell'Interno.

Finanziate con 20mila euro, le videocamere saranno installate presso il polo liceale Giuseppe Mazzantini, presso le scuola media Ottaviano Nelli e nell'area dei due plessi del polo tecnico Cassata-Gattapone.

Il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati, ha definito l'operazione "un progetto grazie al quale è stato acquisito un contributo davvero importante per implementare la sicurezza delle scuole e dei cittadini".