Raduno dei pellegrini sulla Via di Francesco

Sabato 2 novembre escursione da Pietralunga a Mocaiana
Gubbio

Gubbio, tutto è pronto per la prima edizione del Raduno dei pellegrini sulla Via di Francesco: appuntamento dal 1 al 3 novembre. Prevista escursione da Pietralunga a Mocaiana sabato 2.

L'evento è nato dal desiderio di incontrarsi tra varie persone che, da qualche anno, gestiscono il gruppo facebook "Via di Francesco" giunto ad oltre 5.000 iscritti. Dal mondo virtuale a quello molto reale e concreto che solo chi cammina o ne ha il desiderio può conoscere.

Da qui l'idea dei ragazzi della piccolaccoglienza Gubbio: proporre 3 giorni ai pellegrini già navigati e alle nuove persone desiderose di camminare.

Il programma prevede l'arrivo Gubbio e l'accoglienza presso l'oratorio don Bosco il giorno dei Santi e a seguire cena e serata insieme.

Il secondo giorno è prevista una tappa della Via di Francesco: partenza con bus privato da Gubbio a Pietralunga dove ci sarà il parroco don Francesco Cosa ad accogliere i pellegrini e la partenza del gruppo fino ad arrivare a Mocaiana. Alle 17.30 la S. Messa presieduta dal Vescovo di Gubbio Mons. Luciano Paolucci Bedini, anche lui grande pellegrino che entrò in diocesi quasi 2 anni fa proprio a piedi lungo la Via di Francesco.

Conclusione della giornata con la cena e la serata con alcuni ospiti speciali come Angela Piacente (pellegrina e autrice), Fabrizio Pepini (ideatore del cammino lungo il lago Trasimeno) e Pietro Scidurlo (autore della guida "Santiago per Tutti" e referente del progetto "Via di Francesco accessibile") che racconteranno la loro vita e i progetti futuri.

Il terzo giorno viene proposto un circuito cittadino dentro Gubbio con l'escursione lungo il suggestivo acquedotto comunale.