Pasqua a Gubbio, in cattedrale solo con la prenotazione

Non sono permesse processioni e Via Crucis
Gubbio

Per le celebrazioni della Settimana Santa la diocesi ha organizzato un programma ridotto.
Non sono permesse processioni e Via Crucis.
Per la partecipazione alle celebrazioni presiedute dal vescovo Luciano Paolucci Bedini in cattedrale è prevista la prenotazione attraverso un apposito modulo pubblicato sul sito web diocesano (). 
Giovedì ci sarà la funzione religiosa nella cena del Signore alle 18.30 con l'adorazione eucaristica fino alle 21.45. Anche in questo caso per quest'anno non è prevista la cerimonia della lavanda dei piedi ed è rivolto dalla diocesi l'invito a effettuare la visita al Sepolcro soffermandosi solo nella propria parrocchia, evitando lo spostamento tra chiese sempre nel rispetto del coprifuoco entro le 22.
In cattedrale è prevista alle 15.30 il Venerdì Santo la celebrazione della Passione officiata dal vescovo.
Per il Sabato Santo ci sarà dalle 19.30 la veglia in cattedrale. Domenica nelle parrocchie potranno essere aggiunte una o più celebrazioni durante la giornata per favorire una partecipazione dei fedeli. Quanto alla benedizione della famiglie con il sacerdote atteso casa per casa c'era la prospettata intenzione di procedere dopo Pasqua, ma è stata ufficialmente annullata.