Cancellotti è il nuovo presidente del Maggio Eugubino

Succede a Lucio Lupini dopo 16 anni
Argomenti correlati
Gubbio

Marco Cancellotti è stato nominato nuovo presidente dell'associazione Maggio Eugubino. Succede a Lucio Lupini dopo un incarico di 16 anni.

Cancellotti, già vicepresidente dell'associazione che si occupa anche dell’imbandieramento di Gubbio in occasione della Festa dei Ceri, dell’organizzazione della Festa dei Ceri Piccoli, del Palio dei Quartieri, è stato eletto dai 19 membri del Consiglio, riunitosi per eleggere le nuove cariche per il triennio 2020-2023.

Come nuovo vicepresidenteè stato eletto Robert Satiri, mentre Roberto Minelli ha assunto la carica di tesoriere. Silvia Procacci è stata eletta segretario e Ubaldo Gini direttore responsabile de L’Eugubino.

Il sindaco di Gubbio, Filippo Stirati, in occasione del passaggio di consegne al nuovo presidente, ha scritto una lettera di ringraziamento al presidente uscente Lupini, esprimendo gratitudine personale e di tutta l’amministrazione “per l’impegno profuso e per il proficuo lavoro, garantito con tanti progetti, a beneficio della città”. Numerose e importanti le iniziative che hanno visto Stirati e Lupini lavorare fianco a fianco, su tutte, ultima in ordine di tempo ma non certo di importanza, il progetto di imbandieramento cittadino.

“Il Maggio Eugubino - ha spiegato Stirati - è da sempre interprete dei valori e delle tradizioni della nostra città, un interlocutore speciale e privilegiato”. Il sindaco ha scritto anche al nuovo presidente Marco Cancellotti, complimentandosi per la nomina e facendo a Cancellotti i migliori auguri di buon lavoro: “Resta ovviamente ferma la volontà dell’amministrazione che rappresento di intrattenere un rapporto proficuo di collaborazione e sinergia, con l’auspicio che possiamo coltivare insieme un dialogo costante e fruttuoso, così come in tanti anni garantito, nel comune obiettivo di consolidare ed espandere i contenuti più ragguardevoli del nostro patrimonio artistico, culturale e folklorico”.