Non si placano le polemiche per il post della maestra leghista

Non è più consigliera della Commissione Pari Opportunità del Comune
Argomenti correlati
Gubbio

Non si placano le polemiche a Gubbio per il post su Facebook di Sabina Venturi, la maestra, già candidata alle elezioni amministrative con la Lega, che a commento della notizia «Coronavirus è arrivato in Africa: molti casi. Ora è allarme barconi» aveva scritto: «Magari ci metta lo zampino il coronavirus...». Non sono bastate le scuse dell'autrice a fronte dei tanti insulti di razzismo di cui è stata poi oggetto la Venturi dopo che la notizia ha fatto il giro del web.
La Venturi, che era consigliere di Pari Opportunità in Comune, ha dunque presentato le sue dimissioni, che sono state immediatamente accolte dalla giunta di centrosinistra.