Col macchinario che gratta l'asfalto aggancia i cavi elettrici, salvato dai vigili del fuoco

L'operaio è rimasto immobile all'interno del veicolo e ha chiamato i soccorsi
Argomenti correlati
Gubbio

La squadra dei vigili del fuoco di Gubbio è intervenuta questa mattina intorno alle 7.30  lungo la strada statale 219, località Branca, nei pressi dell'inesto della ss318, per un soccorso di operaio addetto alla guida di un macchinario che gratta l'asfalto. Durante i lavori ha agganciato dei cavi elettrici posti sotto l'asfalto che stavano rimuovendo, tutto il macchinario è andato sotto tensione. L'operatore del mezzo fortunatamente non ha riportato danni, è rimasto immobile sul seggiolino e non  ha toccato le parti metalliche del macchinario e ha subito richiesto soccorso. La squadra giunta sul posto ha creato una passerella isolata, usando alcuni pezzi della scala italiana (è di legno) e operando con i dispotivi di protezione dielettrici  a disposizione. I vigili del fuoco hanno fatto scendere in sicurezza l'operaio.