Dal 6 aprile ripartono i lavori sulla Pian d’Assino

Sarà chiuso in entrambe le direzioni il tratto compreso tra lo svincolo “Gubbio Nord/Fano” e lo svincolo “viale Parruccini/Scheggia”
Gubbio

Riparte fra pochi giorni l’opera di risanamento della pavimentazione avviata da Anas sulla strada statale 219 “di Gubbio e Pian d’Assino”.
I lavori prevedono la completa rimozione della vecchia pavimentazione e la realizzazione di un nuovo piano viabile sull’intera piattaforma stradale per un investimento complessivo di 13 milioni di euro.

Per consentire l’avanzamento degli interventi, a partire da martedì 6 aprile sarà chiuso in entrambe le direzioni il tratto compreso tra lo svincolo “Gubbio Nord/Fano” e lo svincolo “viale Parruccini/Scheggia”.

Le autovetture e i veicoli leggeri saranno deviati sulla viabilità secondaria con indicazioni sul posto. Per chi proviene da Fabriano in direzione Cagli è invece consigliata l’uscita a Fossato di Vico con prosecuzione sulla SS3 Flaminia verso Fano.
Il completamento di questa fase è previsto entro il 30 aprile.
A seguire, il cantiere procederà verso Padule dove si ricongiungerà al tratto già risanato lo scorso anno.