Controlli serrati della Municipale sulla Pian d'Assino

I vigili urbani impegnati in un lavoro di prevenzione
Gubbio

La statale Pian d'Assino, che collega Perugia a Gubbio, si sa è una strada infernale, con tutti quei tornanti e l'impossibilità di effettuare sorpassi, con sempre più incoscienti che la percorrono a tutta velocità, imprudenti e distratti, quando non si tratta di balordi che si mettono al volante ubriachi o sotto gli effetti della droga. Dunque bene fa la polizia municipale ad effettuare controlli sempre più serrati, con l'intento di prevenire incidenti e rischi vari. C'è da dire che negli ultimi tempi si assiste ad un impiego più mirato dei vigili urbani, che si fanno vedere molto anche per combattere la maleducazione di chi si lascia andare a schiamazzi, atti vandalici, parcheggi selvaggi e anche per contrastare il fenomeno dei furti in abitazione molto cresciuto negli ultimi mesi.
I vigili urbani presidiano la città e l'immediata periferia con il servizio di controllo che porta pure a fare cassa per il Comune, il quale poi ridistribuisce una parte delle multe agli stessi agenti della Polizia locale.