Gli Extraliscio al Teatro Romano di Gubbio

Appuntamento il 19 agosto nel suggestivo scenario eugubino
Gubbio

Sono gli Extraliscio, band rivelazione anche del festival di Sanremo, i primi ospiti annunciati dell’estate di Moon in june, la rassegna di scena all'Isola Maggiore ma che quest'anno propone un'attesa anteprima, per così dire sulla terra ferma.
Appuntamento il 19 agosto a Gubbio nel suggestivo scenario del Teatro Romano (prevendite su www.boxol.it).
Mirco Mariani, che è il loro leader, è diplomato al conservatorio, è un polistrumentista e un collezionista di strumenti rari e antichi. Mirco ha scritto la musica di tutte le canzoni del nuovo album degli Extraliscio “È bello perdersi”, e anche la maggior parte dei testi, ha una cultura musicale molto vasta che passa per il jazz, la musica d’autore, la sperimentazione, e ha trovato nuovi spunti nell’esperienza di Moreno il Biondo e Mauro Ferrara, che invece vengono dalla tradizione del liscio. La grande novità di questo gruppo è saper unire vari generi musicali in uno stile unico, dove si incontrano la tradizione della Romagna, le chitarre noise, l’elettronica, il rock, il pop in un’esplosione di suoni e arrangiamenti ricchi. Come dice Elisabetta Sgarbi "Extraliscio è un modo di pensare". In gara al 71° Festival di Sanremo, gli Extraliscio hanno portato il brano “BIANCA LUCE NERA” feat. Davide Toffolo. Sono arrivati terzi al Premio della Critica e dodicesimi nella classifica generale.
Ma il liscio-punk da balera della formazione capitanata dall’eccentrico ed eclettico Mirco Mariani non è la sola bella notizia.
Il festival vero e proprio, quello che lo ha reso unico con protagonista la musica al tramonto, torna all’Isola Maggiore (20-22 agosto), nel cuore del Lago Trasimeno, con anticipazioni in altre location del Trasimemo: oltre che la due giorni dedicata a Dante alla Rocca di Castiglione del Lago (27 e 28 luglio) con grandi protagonisti della musica, in arrivo pure una rassegna nella spiaggia di Albaia a Monte del Lago (dal primo luglio).