Borse di studio per studenti di infanzia e primarie

Da 200 a 500 euro per bambino
Gubbio

Sono in arrivo dalla Regione borse di studio a favore dei bambini e dei ragazzi iscritti alla scuola dell’infanzia, alla primaria e agli istituti della scuola secondaria di  primo e di secondo grado residenti nel Comune di Gubbio. Si tratta di contributi per il pagamento delle rette dei servizi socio-educativi per l’infanzia 0-6 anni e  di borse di studio per gli  alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di I° e di  2° grado, da 200 a 500 euro per bambino.

Le domande dovranno essere compilate one-line entro le 12.00 del 24 febbraio prossimo, registrandosi al portale della Regione a questo link: https://sostegno-istruzione.regione.umbria.it/. Verranno ammessi alle borse di studio i bambini, le bambine, le studentesse e gli studenti residenti nel Comune di Gubbio il cui nucleo familiare attesti un ISEE fino a un importo di  25mila euro (si ricorda che l'importo dell'ISEE da indicare nella domanda di partecipazione ai bandi deve provenire da un attestato rilasciato dall'INPS che sia in corso di validità: in base alle norme vigenti, tutti gli attestati ISEE scadono il 31 dicembre dell'anno in cui sono stati rilasciati).  

“A causa delle normative di contrasto legate alla pandemia da Covid 19 – spiega l’assessore ai Servizi Scolastici Simona Minelli – quest’anno i Comuni non sono più chiamati ad accogliere le istanze presentate dai cittadini, che sono invitati pertanto a presentare in autonomia, online, le domande.  Non ci è però sembrato opportuno lasciare sole le famiglie, e abbiamo in questo senso voluto comunque, come Comune di Gubbio, garantire loro assistenza e supporto: per questo verrà attivato un servizio di assistenza per la compilazione delle domande, tramite il Segretariato Sociale, all’Ufficio Informagiovani, in Via Cavour 12, previo appuntamento. Un segnale di presenza e di vicinanza che riteniamo importante, e un modo per poter aiutare tutti ad ottenere questi sostegni”.