Lastre di amianto gettate nei cassonetti e per strada

Allarme nella frazione eugubina di Camporeggiano
Gubbio

Il Corriere dell'Umbria di oggi riporta che nella frazione eugubina di Camporeggiano è stata scaricata una grossa quantità di lastre di amianto dentro un cassonetto e, a poca distanza, anche in un'area all'aperto.
Gli autori del gesto incivile sarebbero due uomini, arrivati di notte, a bordo di un furgone bianco Peugeot.
Dietro la segnalazione di alcuni residenti sul posto è intervenuta la Gesenu che ha “sigillato” il cassonetto e l'altro carico lasciato all'aria aperta proprio sotto il cartello di “area video sorvegliata” e “divieto di scarico”. Ora si attende che il tutto venga smaltito seguendo le procedure previste dalla legge, visto che si tratta di materiale potenzialmente molto pericoloso per la salute se si “sbriciola” e volatilizza.
L'episodio dell'amianto non è il primo nel suo genere.