In Umbria è arrivata la neve

Persone bloccate al Subasio e al Monte Cucco
Gualdo Tadino

Durante questo fine settimana, la neve ha imbiancato la nostra regione, causando non pochi disagi. Nel pomeriggio di ieri, domenica 10 gennaio, i Vigili del Fuoco sono intervenuti al Subasio in risposta alle tante richieste di soccorso da parte da alcuni cittadini, rimasti bloccati sulla cima del monte a causa delle forti intemperie.

Nella giornata di sabato 9 gennaio i Vigili del Fuoco di Gaifana hanno soccorso una famiglia rimasta intrappolata dentro la propria automobile in località Val di Ranco, sul Monte Cucco, a causa di una violenta bufera di neve. All'interno della vettura erano presenti 5 persone, tra cui 2 bambini, e un cane.

Sul posto è intervenuto anche uno spazzaneve, messo a disposizione dal Comune di Gualdo Tadino, per riuscire a spostare l'automobile bloccata. Un'operazione di soccorso piuttosto impegnativa, ma che si è conclusa nel migliore dei modi.

Sono state diverse le difficoltà in Umbria causate dal maltempo: molti alberi e grossi rami caduti hanno richiesto il pronto intervento da parte dei pompieri per liberare le strade. In particolare, in zona Lacugnano, un albero crollato in mezzo alla carreggiata ha bloccato la circolazione per svariate ore.

Un weekend di neve, quindi, bella ma pericolosa soprattutto quando è accompagnata da forte vento e ghiaccio. A Gualdo Tadino è stato diramato lo stato di allerta da parte del sindaco Massimiliano Presciutti, che ha comunicato di aver predisposto in campo personale del Comune per prevenire eventuali disagi sulle strade.