Ventottenne trovata senza vita in casa dal convivente

Inutili i tentativi di rianimazione. La procura ha aperto un'indagine
Gualdo Tadino

Una ragazza di 28 anni di origini russe è stata ritrovata priva di vita in un appartamento di Gualdo Tadino, nel quartiere di Cartiere, in un edificio accanto all’ex discoteca Papillon dove la donna viveva con il compagno.
La scoperta è stata fatta ieri mattina dal convivente, che ha subito lanciato l'allarme e richiesto aiuto. Ma purtroppo quando sono arrivati i sanitari del 118 il disperato tentativo di rianimarla non ha dato i risultati sperati.
Probabilmente la procura di Perugia che coordina le indagini predisporrà l'esame autoptico per cercare di determinare le cause del decesso.
Il corpo ora riposa all’obitorio dell’ospedale di Branca, mentre la Procura ha aperto un fascicolo sul quale indagano i Carabinieri della Compagnia di Gubbio.