Laura Chiatti, la fatina dalle scarpe rosse

La bellissima attrice di Magione, Laura Chiatti, si è presentata a Milano per la prima del film che la vede protagonista insieme a Riccardo Scamarcio "La cena di Natale", seguito di "Io che amo solo te" (entrambi tratti dai romanzi omonimi di Luca Bianchini), sfoggiando un look particolare, blusa, pantaloncini in ecopelle, calze nere e scarpe rosse. 
Laura più bella che mai  è diventata mamma del piccolo Pablo lo scorso luglio ma, e a quanto pare, è già tornata al suo peso forma.
Come riporta Vanity Fair, Laura ha raccontato: «All’inizio delle riprese ero un po’ preoccupata. La gravidanza non è sempre una passeggiata, significa che vomiti, ti senti abnorme, gli ormoni ti portano a essere isterica. Avevo preso 14 chili... insomma sul set credevo di non farcela fisicamente. E invece la produzione mi ha coccolato, mi ha dato dei giorni di riposo e agevolato con gli orari. Alla fine non ho avuto alcun problema, a parte le voglie: vedevo Cornetti Algida ovunque».
Interpretare Damiano, ha detto invece Scamarcio: «Mi ha dato la possibilità di caricare questo personaggio portatore di conflitti riprendendo la tridimensionalità della commedia italiana che, alla fine, smascherava l’ipocrisia. Ne è uscito fuori un personaggio controverso, ma che mantiene un rapporto empatico con il pubblico». Mentre sull’antico sodalizio artistico con la Chiatti, spiega l’attore: «Non siamo d’accordo mai su nulla. È un’attrice di talento con cui ho iniziato in Compagni di scuola. Ora quando mi capita di rivedere il film spengo subito. Per noi attori è ancora più difficile vedere il tempo che passa».