Spacciatore marocchino arrestato a Fratta Todina

Carabinieri sequestrano 50 grammi di sostanza stupefacente
Fratta Todina

I Carabinieri della Stazione di Massa Martana, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, durante il fine settimana hanno tratto in arresto un giovane di nazionalità marocchina, sorpreso nella flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L'uomo di 35 anni, residente a Fratta Todina, è stato trovato in possesso di 40 grammi di cocaina e nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto ulteriori 10 grammi di analoga sostanza stupefacente. La droga è stata sottoposta a sequestro e dalle analisi è emerso che si potevano ricavare 130 dosi circa.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto dinanzi l’Autorità che al termine del rito direttissimo ne ha disposto la traduzione presso il carcere di Spoleto.