Foligno: ordinanza varia e rimodula gli orari della Ztl

Il provvedimento è stato preso per favorire le attività dei servizi della ristorazione
Foligno

E’ stata firmata un’ordinanza che varia e rimodula gli orari della Ztl. Il provvedimento è stato preso “anche rispetto alle occupazioni di suolo pubblico nelle vie del centro cittadino per garantire lo svolgimento delle attività dei servizi della ristorazione, con particolare riferimento ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, in condizioni di sicurezza econtestualmente contemperare le diverse esigenze che consentano la ripresa economica di dette attività, mettendo loro a disposizione, come già avvenuto in passato, specifiche superfici oggetto di concessioni di occupazione del suolo pubblico”.

Nel dettaglio l’ordinanza prevede la proroga dell’ordinanza 200 del 31/07/2020 fino a tutto il 31/05/2021 compreso (salva ulteriore proroga), con i seguenti provvedimenti di viabilità con le la modifica degli orari della Zona a Traffico Limitato precedentemente individuati con le ordinanze n.29 del 28/01/2021 e n. 49 del 09/02/2021: confermata la Ztl in via Mazzini a partire dall’intersezione con via Cairoli fino al 31/05/2021 (salva ulteriore proroga), con i seguenti orari: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 01 nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi; dalle 14 alle 01,00 la domenica e i giorni festivi; dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19,30 nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e giovedì; modificati gli orari in in tutte le altre vie interessate dalla Ztl fino al 31/05/2021 (salva ulteriore proroga) come segue: varco ZTL di Via San Giovanni dell’Acqua, all’altezza dell’intersezione con via Isolabella, e varco ZTL di via XX Settembre, all’altezza dell’intersezione con Piazza San Giacomo, nei giorni di lunedì/martedì/mercoledì/giovedì dalle 12,30 alle 15,30 e dalle 18,30 alle 24, nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi dalle 12,30 alle 15,30 e dalle 18,30 alle 01,00 del giorno successivo, la domenica e i festivi dalle 12 alle  24; varco ZTL di via Garibaldi, all’altezza dell’intersezione con Piazza Giacomini, nei giorni di lunedì/martedì/mercoledì/giovedì dalle 20 alle 24, nei giorni di venerdì e prefestivi dalle 20 alle 01 del giorno successivo, il sabato dalle 13 alle 15,30 e dalle 19,30 alle 01 del giorno successivo, la domenica e i festivi dalle 13 alle 24; confermata la formula sperimentale per ulteriori sei mesi mesi che consente l’accesso libero alla Ztl ai soli veicoli a propulsione elettrica.

Il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, ha dichiarato che “abbiamo fatto tutto quanto possibile, per poter consentire alle attività di ristorazione e somministrazione, di poter lavorare all’aperto in sicurezza e comodità, in quanto, sino ad ora, viste le normative a livello nazionale, si tratta dell’unica modalità consentita. Sono state recepite le esigenze e le richieste pervenute da parte degli operatori e delle associazioni e categorie di rappresentanza nell’ottica della massima disponibilità e di una proficua collaborazione sempre dimostrata da ambo le parti”.