Foligno, all'ospedale uno sportello per le donne vittime di violenza

Sarà operativo nei primi giorni di aprile il "Centro di aiuto alla vita" dell'ospedale San Giovanni Battista
Foligno

A Foligno apre uno sportello d'ascolto per le donne vittime di violenza.

Si tratta di un “ Centro di aiuto alla vita”, comunemente conosciuto come Cav, e sarà ubicato all'interno dell'ospedale San Giovanni Battista, nel folignate.

Il progetto, che partirà nei primi giorni di aprile, è stato annunciato in occasione della conferenza di presentazione degli eventi previsti per la giornata di giovedì 8 marzo ed è stato promosso dal Comune di Foligno, dall'Usl 2 e dall'associazione “Liberamente donna” che gestirà il servizio.

Una misura necessaria visti i “dati allarmanti sul fronte violenza domestica e di genere nel nostro territorio. Tante sono le donne che si presentano al pronto soccorso di Foligno ferite o malmenate e che continuano a negare per paura e vergogna”.

Il Cav garantisce la totale privacy e riservatezza alle donne in difficoltà, offrendo un percorso di superamento e rinascita.