Tasi e Imu, partono i controlli da parte del Comune di Foligno

Sono stati già spediti oltre mille avvisi relativi agli accertamenti
Foligno

Il Comune di Foligno dichiara guerra all'evasione.
Partono i controlli relativi ai pagamenti delle imposte Imu e Tasi, dei cittadini e delle imprese. Sono stati spediti oltre mille avvisi di accertamento per un milione e centomila euro da riscuotere che verranno riutilizzati nel contrasto all'evasione e all'elusione delle imposte avviata dal Comune folignate e dall'Agenzia delle Entrate.

Gli accertamenti sono relativi al periodo che va dal primo gennaio al 32 dicembre 2017.
L'assessore al bilancio Elia Sigismondi ha dichiarato che “ quest'attività non deve essere interpretata come modo per l'amministrazione comunale di fare cassa ma per garantire la perequazione fiscale”.