Rifiuti selvaggi, già 27 sanzioni dall'inizio dell'anno

Sono i numeri forniti dall'ispettore del Vus
Foligno

Sono già 27 le multe comminate dall'inizio di questo 2020 ai cittadini che vivono nel Folignate, per aver abbandonato in modo improprio la spazzatura.
Si tratta di denuncie per “rifiuti selvaggi”. I dati sono forniti al Corriere dell'Umbria dall'ispettore ambientale di Valel umbria servizi, Claudio Maranga, che quotidianamente è chiamato a controllare il territorio.