Foligno: malvivente minaccia barista e lo rapina

L'uomo, coperto da un passamontagna, è fuggito a piedi
Foligno

Ieri, domenica 22 novembre, in pieno centro storico a Foligno, un uomo con il volto coperto da un passamontagna e armato di coltello, ha fatto irruzione in un bar pizzeria, il "Peter Botton e l'asola che non c'è" di Largo Carducci.

Il malintenzionato, dopo aver minacciato il dipendente dietro il bancone, ha intascato l'incasso della mattinata ed è fuggito a piedi.

La riuscita del colpo, avvenuto nel primo pomeriggio, è stata favorita dal fatto che, in quel momento, il centro storico fosse poco frequentato a causa delle limitazioni alla circolazione previste dall'ultimo DPCM.

Le Forze dell'Ordine, avvertite immediatamente, hanno avviato le indagini, per le quali saranno di fondamentale aiuto le immagini delle telecamere di sicurezza presenti in zona.