I Primi d’Italia in “salsa rosa”

Prende il via la XX edizione tutta dedicata alle donne. Inaugurazione con Anna Tatangelo
Foligno

Si alza il sipario oggi sulla XX edizione de I Primi d’Italia, Festival Nazionale dei Primi Piatti, in programma a Foligno dal 27 al 30 settembre.

“Il centro storico di Foligno – dice Aldo Amoni, presidente di Epta Confcommercio Umbria – offrirà a tutti un’esperienza imperdibile, tra spettacoli, ottimo cibo, cultura, arte e intrattenimento per grandi e piccoli. Il Festival, è ormai considerato un dei più grandi eventi della cultura alimentare italiana, con la presenza cultori dell’alimentazione provenienti da tutta Italia e dall’estero e la presenza di grandi Chef come Gualtiero Marchesi, Alfonso Iaccarino, Enrico Cerea, Pietro Leemam, la splendida Cristina Bowerman, qui al mio fianco e tanti altri”.

La XX edizione, dedicata al donne, vedrà la partecipazione di personalità eccellenti del mondo dello spettacolo, della musica e, naturalmente, dell’arte culinaria.

Tre le chef stellate presenti agli appuntamenti di A Tavola con le Stelle: Viviana Varese di Alice ristorante presso Eataly a Milano (27 settembre), Cristina Bowerman della Glass Hostaria di Roma (28 settembre) e Silvia Baracchi del Relais Il Falconiere di Cortona (29 settembre).

 Grandi nomi e grandi donne, come Anna Tatangelo che aprirà la manifestazione salendo sul palco giovedì 27 alle ore 22.

Il Festival veste così a festa l’intero centro storico, promuovendo la cultura del primo piatto in tavola e proponendo ben 16 imperdibili Villaggi del Gusto. Tornano poi le Food Experience dell’Auditorium Santa Caterina, che domenica 30 ospiterà anche un appuntamento per i più piccoli.

“Crediamo molto – conclude Amoni – nella manifestazione. Amiamo la pasta e il nostro Paese e vogliamo rappresentarlo al meglio. I nostri obbiettivi continuano a crescere, così come il nostro Festival, ormai appuntamento imperdibile per migliaia di persone tanto che gli alberghi della zona hanno registrato il tutto esaurito già da giorni”.

Per prenotare gli appuntamenti visitare il sito: .