Foligno spaccia hashish in centro, arrestato dai carabinieri

si tratta di un 38 enne tunisino arrestato dai carabinieri di Bevagna e Spello
Foligno

Un 38 enne tunisino residente a Foligno, è stato arrestato dai carabinieri di Bevagna e Spello a conclusione di un’attività info-investigativa volta alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti avviata dalla Compagnia Carabinieri di Foligno.

L’uomo, un operaio con numerosi precedenti di polizia inerenti lo spaccio, è stato sorpreso nell’ambito di un blitz condotto dai Carabinieri delle Stazioni di Bevagna e Spello, mentre, nella centrale via Santa Maria Infraportas, cedeva in cambio di denaro una dose di hashish ad un altro ragazzo, tossicodipendente del luogo. La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro del denaro  provento dell’attività di spaccio ed ulteriori 20 grammi di stupefacente. Per l’uomo, si è pertanto proceduto all’arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Foligno. La successiva udienza di convalida tenutasi presso il Tribunale di Spoleto ha confermato la responsabilità del tunisino che è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma presso la Caserma di via Garibaldi.