Foligno, Polfer è tempo di straordinari: 15 minori rintracciati

Dall'inizio dell'anno individuati tanti giovani in fuga dalla famiglia in cerca d’avventure
Foligno

L'ultimo episodio di ritrovamento di minori da parte della polizia ferroviaria di Foligno riguarda un 15enne che si è allontanato in treno nel giorno del compleanno senza dire niente in famiglia.

Si tratta di un ragazzo extracomunitario di origini marocchine che voleva festeggiare in modo diverso la ricorrenza e, senza avvertire nessuno, aveva preso alla stazione di Foligno lasciando in apprensione i genitori.

Al rientro in città gli uomini della Polfer hanno notato qualcosa di sospetto, hanno fermato il ragazzo ed hanno saputo cosa era successo; avvertiti i genitori tutto si è risolto per il meglio.

Ma non si tratta di un caso isolato perché in questi pochi giorni d’inizio anno sono già 15 i minori rintracciati per i più svariati motivi: si valla ragazzina che ha fatto una ‘scappatella’ a Perugia ad altri giovani che hanno scelto il treno per allontanarsi da casa.

Si tratta, fa sapere la Polfer, di 5 italiani e 10 stranieri che l’occhio attento della polizia locale, ma anche quello delle telecamere di sorveglianza, riescono a rintracciare e riportare a casa dei propri genitori. A volte basta una lite in famiglia per scappare senza capire che le conseguenze possono essere più gravi.