Corpo esanime di una donna abbandonato davanti all'ospedale di Foligno

Si sospetta un'overdose
Canali:
Foligno

Una quarantenne folignate è stata abbandonata nella notte di sabato 29 dicembre davanti all'ospedale San Giovanni Battista di Foligno.
Mancava una manciata di minuti alle 3 quando un'auto ha scaricato il corpo esanime, per poi dileguarsi in tutta fretta. Malgrado il pronto intervento del personale sanitario per la poveretta non c'è stato nulla da fare.
E' morta per arresto cardio-circolatorio.
Non si esclude possa trattarsi di overdose da stupefacenti.
La giovane, era vedova e del posto. La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.   I carabinieri stanno indagando e sono impegnati per rintracciare l'auto.